feb 18, 2013

Inserita da | 8 Commenti

Radicchio variegato di Castelfranco nudo e crudo

Radicchio variegato di Castelfranco nudo e crudo

Ricetta essenzialissima, dalla pagina Facebook di Cucina ecozoica: qui. Ve la copio sotto:

Vi presento il radicchio variegato di Castelfranco: con un’emulsione di olio, limone, sale e un pizzico di senape è un piatto strabello a fatica zero!
8 Mi piace ·  · Condividi

(Fine inserto facebook)

In sostanza, ammirate il vostro bel radicchio variegato di Castelfranco, lavatelo con tanta cura per non sciuparlo e poi semplicemente un’emulsione di olio, umeboshi (o sale) e senape, con un paio di cucchiai d’acqua. E godetevi questo prezioso ortaggio praticamente nudo e crudo.

Un vero peccato cuocerlo, si perde tutta la sua fantastica livrea, un vero peccato spezzettarlo in insalata, si perde tutta la sua floreale seduzione!

E una nuova scoperta musicale, grazie a una cara amica: Philippe Jaroussky, voce spettacolare da castrato (ma non credo lo sia), qui in una Ciaccona del Paradiso e dell’Inferno.

feb 18, 2013

Inserita da | 8 Commenti

  1. Stefano Panzarasa dice:

    Spettacolari il radicchio e il video, gustoso il primo, divertente e geniale il secondo…

    • MaVi dice:

      Sia l’uno che l’alto irresistibili!
      ;)

  2. cri dice:

    credo di non avere mai visto questo meraviglioso radicchio, è stupendo!!!! certo che sarebbe una vera gioia per gli occhi e il palato :)
    dati i miei orari di lavoro posso fare la spesa solo al supermercato del paesello dove abito dove la varietà è davvero minimalista, cerco di cavarmela come posso e mi consolo guardando queste meraviglie della natura, là dove riescono ad arrivare, immagino dal mercato…
    adoro e ho sempre adorato il mercato della frutta e verdura, lo trovo una festa di colori, odori, profumi, forme…mi inebria, come mi inebria la vista di questa delicatissima creatura picchiettata che sta stupenda sul tuo bel piatto :)

    • MaVi dice:

      Da ragazza detestavo i mercati alimentari e seguivo lì mia madre con molta riluttanza e anche lo confesso un po’ di noia… Per me è una scoperta dell’età adulta, ora posso restare incantata davanti a un’esposizione di frutta e verdura, ma anche cereali e legumi, anche per ore, ed è Stefano a tirarmi per la manica!
      ;)

  3. Cono dice:

    Ma che bella insalatina! Me la fai assaggiare?

    • MaVi dice:

      Non è così facile trovare questo tipo di radicchio qui, non l’ho ancora visto in zona, quando sarà disponibile ti avviso!
      ;)

      • Cono dice:

        tu chiama io accorro

Inserisci un commento!


+ otto = 9