giu 23, 2010

Inserita da | 2 Commenti

Vegburger ecozoico, l’antenata del vegmatriclan

Vegburger ecozoico, l’antenata del vegmatriclan

Di vegburger fino ad oggi ne ho fatti con ogni verdura e legume, stagione per stagione. Per la loro elementarità di preparazione mi è sempre sembrato inutile pubblicarli. Però almeno evidenzio la testimonianza dell’unico  uscito in foto nelle mie ricette, in quella della Pagnottella slò – vegburger ecozoico (se si usa questo e non quello che per sbaglio è entrato in quel panino!). La ricetta l’avevo data in commento ad Akentos, allora ai suoi primi passi vegan. Per cui ora gliela dedico.

Ingredienti

un pacchetto con un mix di cereali e legumi a piacere (anche mezzo, dipende da quanti se ne vuole fare)
1-2 patate
curcuma
cumino
finocchiella in polvere
noce moscata
aglio in polvere
peperoncino in polvere

 

Procedimento

Far cuocere il mix di cereali-legumi (nel mio c’erano farro orzo lenticchie e fagioli, mi pare) e far bollire le patate.
In una terrina mescolare i cereali-legumi e le patate schiacciandole bene con una forchetta.
Aggiungere le spezie e il sale q.b.
Formare i burger e cuocere al forno per una ventina di minuti oppure una girata e una voltata in padella.
Se restano troppo umidi prima di cuocerli passali nella farina di mais. E se si ha tempo lasciare un po’ in frigo a compattarsi. Io non lo faccio praticamente mai. Se qualcosa si sgretola ci penso io a ricompattarlo, con le buone maniere si ottiene tutto, anche in cucina!

Noterete la mancanza di perfezione geometrica, ma non sono il tipo da pettinare i vegburger, preferisco applicarmi ad altro genere di preparazioni!

E mi raccomando, se vi avanzano non congelateli, come sapete la patata rilascia una sostanza tossica dopo la cottura, per cui è meglio non lasciarla troppo in circolazione prima di ingerirla!

 

 

giu 23, 2010

Inserita da | 2 Commenti

  1. Cono dice:

    ecco, questa è una cosa che proverò volentieri

    • MaVi dice:

      facilissima e buona – ottima scelta.
      ;)

Inserisci un commento!


× 9 = sessanta tre